Ritorna alla Homepage Soluzioni Ecologiche

Premio europeo Energia sostenibile

Nel febbraio 2007, con grande orgoglio, Sony è divenuta la prima azienda nel campo dell'elettronica di consumo e dell'intrattenimento a vincere il premio Energia Sostenibile della Commissione Europea. L'azienda è stata scelta per gli eccellenti risultati conseguiti nella massimizzazione del risparmio energetico nei propri prodotti.

 

I prodotti sony diventano più ecologici

Siamo orgogliosi di aver lanciato sul mercato il primo televisore OLED (Organic Light Emitting Diode) al mondo. Poiché non necessita di retroilluminazione per poter funzionare, è ancora più sottile dei televisori al plasma tradizionali. E le buone notizie per l'ambiente sono che i TV OLED utilizzano un quantitativo inferiore di energia rispetto agli schermi a cristalli liquidi (LCD); pertanto la tecnologia OLED continuerà ad avere un ruolo importante anche per le future innovazioni amiche dell’ambiente (oppure semplicemente ECO)

 

Al televisore a cristalli liquidi Sony BRAVIA KDL-40D3000 Sony è stato assegnato il premio "European Green Television 2007/2008" dalla European Imaging & Sound Association (EISA) per le sue funzionalità ad elevato risparmio energetico e per un'ampia gamma di altri caratteristiche che contribuiscono al basso impatto ambientale di questo sistema TV.


Iniziativa Climate Savers del WWF

Nel luglio 2006 Sony si è impegnata in una partnership con il programma Climate Savers promosso dal WWF (World Wildlife Fund). Abbiamo promesso di:

  • Ridurre, rispetto ai livelli del 2000, le emissioni complessive di gas serra (calcolate in termini di CO2) del 7% entro il 2010
  • Ridurre le emissioni di CO2 derivanti dall'utilizzo dei prodotti commercializzati riducendo il consumo energetico annuale dei principali prodotti Sony
  • Collaborare con il WWF per accrescere la sensibilità dei consumatori verso la prevenzione del riscaldamento globale
  • Sostenere la visione secondo cui l'aumento medio della temperatura globale deve essere inferiore a 2°C al di sopra delle soglie esistenti in epoca pre-industriale
Di conseguenza, Sony si impegna a ridurre le emissioni di gas serra presso gli impianti di produzione e in ogni altra struttura del Gruppo, su scala mondiale, continuando a promuovere i prodotti ad elevato risparmio energetico.


Ufficio Conservazine Risorse

Abbiamo recentemente costituito un Ufficio per la conservazione delle risorse (Resource Conservation Office) per garantire che le nostre procedure di approvvigionamento siano in linea con la filosofia ambientale di Sony. Questo rientra nel nostro impegno a garantire anche in futuro l'adozione di processi produttivi eco-compatibili.

Programma ambientale

Il nostro “Programma ambientale” garantisce che i processi di approvvigionamento di Sony avvengano tramite partner e fornitori consapevoli della loro responsabilità ambientale e dell’impatto che i loro prodotti hanno sull’ambiente. Verifichiamo costantemente che i nostri fornitori condividano i nostri principi e adottino processi produttivi conformi ai nostri standard ecologici.


Ricicliamo i rifiuti

Nelle sedi Sony praticamente non ci sono cestini dell'immondizia. Infatti la quasi la totalità dei materiali che potrebbero essere gettati nella spazzatura vengono conservati. Almeno l'87% dei rifiuti dei nostri impianti industriali sono riciclati: usiamo una quantità di materiali riciclati sempre maggiore!

 

L'iniziativa Earth Project è un'iniziativa a livello di gruppo che ha come obiettivi preservare le risorse, utilizzare di più i materiali riciclati e ridurre in modo significativo le emissioni di anidride carbonica. È nell'ambito di questo progetto che abbiamo iniziato a utilizzare la plastica riciclata nella produzione delle nuove serie BRAVIA e abbiamo ideato un modo per riciclare i CD smaltiti trasformandoli in materiale per il confezionamento dei prodotti.


Sony.make.believe.

 

(Dati Sony Italia)


 
 
SONY SERVICE.jpg

Adsl Satellitare

Adsl via satellite ovunque Adsl via satellite ovunque

Pagamenti on-line

pagamento.gif
sony imm204.gif